Il 24 aprile 2021, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Marcello Semeraro, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi.

Durante l’Udienza, il Sommo Pontefice ha confermato le conclusioni della Sessione Ordinaria dei Cardinali e Vescovi, Membri della Congregazione, e ha deciso di estendere alla Chiesa universale il culto della Beata Margherita di Città di Castello, del Terz’Ordine dei Frati Predicatori; nata intorno al 1287 a Metola (Italia) e morta a Città di Castello (Italia) il 13 aprile 1320, iscrivendola nel catalogo dei Santi (Canonizzazione Equipollente).

Nel corso della medesima Udienza, il Sommo Pontefice ha pure autorizzato la Congregazione a promulgare i Decreti riguardanti:

– il martirio dei Servi di Dio Vincenzo Nicasio Renuncio Toribio e 11 Compagni, della Congregazione del Ss.mo Redentore; uccisi, in odio alla Fede, a Madrid (Spagna), nel 1936;

– le virtù eroiche del Servo di Dio Pietro Marcellino Corradini, Vescovo di Frascati, Cardinale di Santa Romana Chiesa, Fondatore della Congregazione delle Suore Collegine della Sacra Famiglia; nato il 2 giugno 1658 a Sezze (Italia) e morto a Roma (Italia) l’8 febbraio 1743;

– le virtù eroiche del Servo di Dio Emanuele Stablum, Religioso professo della Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione; nato il 10 giugno 1895 a Terzolas (Italia) e morto a Roma (Italia) il 16 marzo 1950;

– le virtù eroiche del Servo di Dio Enrico Ernesto Shaw, Fedele Laico e Padre di famiglia; nato il 26 febbraio 1921 a Parigi (Francia) e morto a Buenos Aires (Argentina) il 27 agosto 1962;

– le virtù eroiche della Serva di Dio María de los Desamparados Portilla Crespo, Fedele Laica e Madre di famiglia; nata il 26 maggio 1925 a Valencia (Spagna) e morta a Madrid (Spagna) il 10 maggio 1996;

– le virtù eroiche della Serva di Dio Anfrosina Berardi, Fedele Laica; nata il 6 dicembre 1920 a San Marco di Preturo (Italia) e ivi morta il 13 marzo 1933.

Sala Stampa della Santa Sede